News e Comunicazioni

Alice Italian Food Academy presto aprirà le porte alla prima classe di futuri chef, specializzati in cucina italiana. A seguire la didattica tra teoria e laboratori ci sarà il Prof. Cribiù dell’Istituto Carlo Porta di Milano, che insieme al nostro staff ha steso un piano didattico ricco, che vedrà i nostri ragazzi impegnati in aula ed in cucina da lunedì a venerdì.

Piano didattico

Dal 30 luglio la prima classe di studenti sarà impegnata nel primo trimestre di studi che li vedrà in aula per le lezioni di teoria ed in cucina per i laboratori pratici. Le prime lezioni di teoria saranno molto generiche e di introduzione alla cucina e agli attrezzi di uso quotidiano, insieme con uno sguardo su igiene e sicurezza sul lavoro, inteso come contaminazioni e infortuni. Il primo laboratorio pratico per i nostri futuri chef riguarda la pasta: pasta fresca all’uovo. I ragazzi si diletteranno preparando tagliatelle fresche al pomodoro, ma inizieranno a conoscere da vicino anche la preparazione della pasta frolla e l’impasto lievitato della focaccia. Accanto alle prime preparazioni ci saranno anche delle lezioni teoriche sui metodi di cottura: vapore, forno o altro.

Durante la seconda settimana il piano didattico introduce le tecniche di accoglienza del cliente. Se è vero che questi ragazzi diventeranno futuri chef, sarà importante per loro imparare a relazionarsi con il cliente, per imparare a cogliere piccoli dettagli che faranno di loro grandi professionisti del settore.

Parte integrante del piano didattico sarà, ovviamente, l’importanza della dieta mediterranea, spiegando ai ragazzi ciò che caratterizza la nostra cucina italiana e facendo in modo che il loro approccio agli ingredienti sia concreto e soprattutto che venga stimolata la loro fantasia e intraprendenza, perché possano personalizzare in un prossimo futuro i piatti che realizzeranno.

Nell’insieme il piano didattico darà ai nostri ragazzi le basi necessarie per divenire professionisti in cucina, ma non solo. L’attenzione al cliente è parte fondamentale del piano di studi, perché un grande chef non è bravo solo in cucina ma è un talento a 360 gradi!

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

2 dicembre 2020

Caterina e il Diritto allo Studio dei Nostri Bambini

“Il mio è un desiderio: sarebbe bellissimo che questi bimbi vivessero davvero protetti, che vivessero come bambini, nella leggerezza dell’infanzia”. Quando per la prima volta nel 2007 abbiamo visitato la … Continua

30 novembre 2020

L'HIV non è Ancora Sconfitto

1,7 milioni di nuovi infetti, 690 mila morti e 38 milioni di persone che convivono con il virus. Non stiamo parlando di Covid-19 o di una nuova pandemia mondiale, ma … Continua

30 novembre 2020

Il 25 Novembre nello Slum

Il 2020 è stato un anno pieno di difficoltà, anche per la nostra associazione. Tuttavia, non solo non ci siamo fermati davanti ai mille ostacoli che abbiamo incontrato, ma abbiamo … Continua

× Come possiamo aiutarti?