News e Comunicazioni

Continuiamo a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri studenti di Alice Italian Food Academy. Dopo avervi parlato di Brian, cresciuto nel nostro orfanotrofio, oggi vi presentiamo un altro brillante aspirante chef, arrivato da bambino ad Alice Village.

Era il 2011 quando Rodgers è stato accolto nel nostro orfanotrofio. Aveva 9 anni ma, purtroppo, era già orfano e aveva alle spalle una storia estremamente drammatica e complessa.

Fortunatamente, Rodgers è stato supportato fin da subito da una Sostenitrice a Distanza, Myris, che con il suo contributo e il suo impegno ha reso possibile a questo bambino di frequentare le scuole primarie. Grazie ai meriti scolastici e all’aiuto di Myris, Rodgers ha proseguito gli studi alle secondarie ed è poi approdato nella nostra scuola di cucina italiana.

In questi 8 anni, Rodgers è cresciuto moltissimo, ha stretto amicizie importanti all’interno di Alice Village e ha vissuto esperienze cruciali e formative. Come quando, nel 2014, la sua Sostenitrice a Distanza Myris è volata a Nairobi per conoscerlo: è stato un momento davvero emozionante, sia per Rodgers che per la sua fantastica “Mamma a distanza”.

Rodgers ha molto in comune con i suoi compagni di corso nella nostra Academy di cucina italiana: quasi tutti gli studenti provengono dalle baraccopoli di Nairobi e hanno alle spalle racconti di vita davvero inimmaginabili se si considera la loro giovane età. Ma questi ragazzi hanno in comune anche un grande sogno e un obiettivo importante: rendersi indipendenti e diventare dei bravi cittadini attraverso l’apprendimento di un mestiere appassionante e edificante.

Grazie alle lezioni che sta seguendo, Rodgers potrà fare domanda per stage e tirocini in grandi ristoranti ed hotel keniani con nelle mani un biglietto da visita prezioso: il diploma di Alice Italian Food Academy, che attesterà le sue capacità nel campo della tradizione culinaria italiana.

IN BOCCA AL LUPO RODGERS!

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

26 marzo 2020

News dal Kenya

Coronavirus in Kenya: perchè "chiudere le scuole" è pericoloso

Circa una settimana fa è stato registrato il primo caso di COVID-19 in Kenya. Il lavoro della nostra associazione in merito al virus è iniziato già da qualche settimana: forti … Continua

18 marzo 2020

News dal Kenya

Emergenza COVID-19: la Lettera del nostro Presidente

“Cari Amici e Sostenitori, In questi giorni difficili per il nostro Paese e per il mondo intero, vi scrivo personalmente per aggiornarvi su come stiamo affrontando l’emergenza del Coronavirus nelle … Continua

25 febbraio 2020

#ParoleVere: Silvia, un Genitore a Distanza a Nairobi

Sicuramente uno dei momenti più emozionanti dell’essere Genitore a Distanza con Alice for Children è quello in cui si ha la possibilità di incontrare di persona il bambino che si … Continua

× Come possiamo aiutarti?