News e Comunicazioni

Abbiamo ripetuto più volte quanto questo 2020 sia stato un anno particolare per tutti, anche per la nostra associazione. In un anno in cui le difficoltà si sono moltiplicate, la sensazione di non farcela era sempre lì ad aspettarci dietro l’angolo.

Nonostante gli ostacoli e le paure, siamo riusciti a portare avanti il nostro lavoro e l’abbiamo fatto solo grazie all’immenso altruismo di tutti voi. In questi mesi avete dimostrato una generosità tutt’altro che scontata in un periodo in cui tutti abbiamo avuto piccoli e grandi problemi da affrontare.

Questa Giornata Internazionale della Solidarietà è dedicata a tutti voi, nostri sostenitori.

Grazie di cuore!

 

UN GIORNO PER CELEBRARE LA NOSTRA UNITÀ NELLA DIVERSITÀ

La Giornata Internazionale della Solidarietà Umana è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2005 per celebrare la solidarietà come valore umano fondamentale e come base per creare una comunità mondiale basata sulla pace, la cooperazione e l’aiuto reciproco. “A day to celebrate our unity in diversity”, come si legge sul sito ufficiale dell’Onu.

Forse è proprio per questo, per il nostro desiderio di rimanere uniti in un momento di grande crisi collettiva, che molti di noi hanno scelto di aiutare gli altri. Come risulta dal report stilato dal Global Trends in Giving, un progetto di ricerca internazionale sponsorizzato da Funraise e diretto da Nonprofit Tech for Good, durante i mesi dei primi lockdown, da marzo a maggio del 2020, sono state tantissime le persone che hanno scelto di sostenere una non profit, con una donazione online o con attività di volontariato a distanza.

In Italia 1.356 persone sono state coinvolte nella ricerca. Ecco alcuni risultati:

  • L’86% dei partecipanti ha dichiarato di essere un donatore
  • Più della metà dei donatori ha un’età compresa tra i 23 e i 55 anni
  • Quasi il 60% dei partecipanti ha svolto attività di volontariato

 

LA SOLIDARIETÀ CI SALVERÀ TUTTI

In breve, i risultati del report sono molto chiari: nonostante moltissime associazioni abbiano dovuto interrompere le proprie attività o reinventarle per poter raggiungere i beneficiari in modo sicuro, la solidarietà delle persone è stata massiccia e più che mai fondamentale per le categorie più fragili della popolazione mondiale.

Grazie a tutti voi per la vostra generosità, il vostro impegno e il sostegno che non ci fate mai mancare, neanche nei momenti più complicati.

Condividi su

Potrebbe anche interessarti

24 gennaio 2021

24 Gennaio: Giornata Internazionale dell'Educazione

L’Art. 28 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza protegge il diritto all’istruzione per tutti i bambini del mondo.   Rende obbligatoria l’istruzione primaria. Obbligo non solo per gli alunni … Continua

20 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Un viaggio nella baraccopoli di Korogocho

La baraccopoli di Korogocho è una tra le più grandi e popolose di Nairobi. È qui che siamo approdati più di dieci anni fa nel nostro primo viaggio alla scoperta … Continua

15 gennaio 2021

Diari dei volontari, Diari di viaggio

Ai Piedi della Discarica: il Racconto di Arianna

Dandora è uno dei più di 100 slum di Nairobi. Un agglomerato di baracche e strade strette, dove vivono e si muovono migliaia di persone. A soli 7 chilometri dal … Continua

× Come possiamo aiutarti?