Come diventare volontario



Come diventare volontario per Alice for Children 

Se ti stai chiedendo come diventare volontario in Africa per Alice For Children, la risposta è che sono necessari pochi requisiti. Infatti è necessario:

  • Avere compiuto 18 anni al momento della partenza per i nostri progetti a Nairobi.
  • Una conoscenza della lingua inglese che ti permetta di essere autonomo una volta inserito nei progetti in Kenya (tra cui Alice Italian Food Academy). Non chiediamo certificazioni particolari o ufficiali, ma discutiamo del livello linguistico di ogni volontario nella fase di informazione e formazione. Un livello minimo di inglese è necessario dal momento che è la lingua principalmente usata insieme allo swahili, e diventa quindi importante per rapportarsi con i bimbi, ma soprattutto con lo staff e per poter svolgere le attività. Se ti preoccupa il tuo livello, niente paura, il nostro staff saprà rassicurarti e in caso consigliarti sugli eventuali rafforzamenti da fare. Tu però non farti scoraggiare! Fatto salvo il livello di base, i nostri bimbi sanno sempre inventarsi tantissimi modi per comunicare con te!
  • Per il progetto nella zona rurale di Rombo, l’età richiesta dal nostro partner locale è invece di 21 anni.

Per il resto, per rispondere alla domanda come diventare volontario in Africa, i requisiti che Alice for Children cerca nei propri volontari sono passione, entusiasmo, voglia di fare, la capacità e la volontà di mettersi in gioco, la voglia di imparare e soprattutto di comunicare e dare qualcosa ai nostri progetti. Il volontario è una figura proattiva, che si impegna a dedicarsi, per un determinato periodo di tempo, ai nostri progetti, sposandone la filosofia e supportandola con il proprio contributo.

Fare volontariato internazionale significa avere la voglia di scoprire e allo stesso tempo di insegnare cose nuove.

Significa essere in grado di avere una visione aperta sul mondo e su quello che ci circonda.

Significa anche essere pronti a mettere in discussione le proprie convinzioni, per riuscire a rafforzarle con l’aiuto di fattori esterni.

Significa essere pronti a farsi sorprendere e essere capaci di sorprendere, senza tante pretese, ma solo con la voglia di essere se stessi e mettersi a disposizione degli altri.

Insomma, nei nostri volontari noi cerchiamo la spontaneità e la genuinità, e tutte quelle qualità che potranno rendere la tua esperienza indimenticabile!